BLOG

Tour Israele

Seconda tappa: Cesarea, Haifa e Acco



14354217200_a822bb489d_b

Il nostro viaggio in Israele prosegue verso nord alla volta di Caesarea. Costruita da Erode il Grande, questa città marittima è stata un importante crocevia fra oriente e occidente durante il dominio romano. Le sue meraviglie archeologiche, ben conservate, testimoniano la sua importanza nel corso dei secoli. L’antico porto, l’ippodromo romano, l’anfiteatro e l’imponente palazzo sono tra i numerosi tesori storici di questa affascinante città. Sulla spiaggia ammiriamo i resti dell’imponente acquedotto romano, vero protagonista di questo sito archeologico.

Seconda tappa della nostra intesa giornata è una visita ad una cantina, dove scopriamo che Israele è anche terra di vini pregiati che strizzano l’occhio ai Bordeaux francesi.
Proseguendo verso nord si staglia davanti a noi l’imponente Haifa. Città unica, con il suo immenso porto, i bellissimi giardini Bahai che la fendono verticalmente e i continui saliscendi. Il modo migliore per ammirarla è dall’alto: saliamo sul monte Carmelo e rimaniamo a bocca aperta.

Ultima visita della giornata è all’antica città crociata di Acco, patrimonio dell’Unesco, con scavi che risalgono a 1000 anni fa. Ci perdiamo fra i suoi vicoli e ci sembra di essere trasportati in un tempo lontano. Da non perdere il vecchio mercato con i suoi ristorantini di pesce, portato direttamente dai pescatori che ancora oggi popolano questa piccola perla.